Gastronomia Spagnola 2°

gastronomiaspagnolaunyquelifestyle

Ci ritroviamo per la seconda tappa del nostro viaggio attraverso i sapori della gastronomia spagnola. Oggi le nostre papille gustative e la nostra immaginazione saranno stuzzicate dalla tipicità dei piatti della Cocina Andaluza. Come accennavo nel primo articolo della Gastronomia Spagnola, questa regione può essere identificata come l’area “dei fritti”, chiaramente con le mille altre peculiarità che danno vita ad una cucina ricca e tradizionale diversificata nelle otto provincie che la costituiscono.

Andalusia, qui si producono i migliori vini di tutta la Spagna, di questo apprezzamento ne troviamo traccia  dai Greci IV secolo fino ad oggi passando per innumerevoli riferimenti e cenni anche in ambito letterario,  basta citare Jerez e l’incantesimo diventa realtà. Io non faccio eccezione, è stata una delle mie prime mete spagnole alla scoperta di questa terra passionale, e vi posso garantire che è stata un’esperienza a dir poco entusiasmante. A Jerez un nome su tutti ha rapito letteralmente i miei sensi con i suoi prodotti Gonzales Byass dalla ricchissima gamma vi suggerisco di assaggiare Tio Pepe – Solera 1847 è straordinario con un inteso aroma di uva passa, vaniglia e madera!  Per non parlare dell’azienda vinicola che merita assolutamente una visita, non vorrete più andar via! Ad ogni modo la tipologia dei vini in questa regione è in una classifica che ne riconosce 10 ad altissimo livello. Sono vini da bere con parsimonia e passione, da condividere con amici assaporandoli in tranquillità. Dopo il vino è d’obbligo citare come altra preziosità della regione, il prosciutto di Jabugo di qualità superiore e senza pari su tutte le produzioni spagnole.

Ed ora ecco a voi il famosissimo “pescaito frito” una frittura di pesce che unisce triglie, naselli, sogliole … con mille piccole varianti da provare tutte, a Cadice in una delle tante friggitorie, a Malaga dove il fritto è principalmente a base di acciughe o a Siviglia dove il pesce fritto viene tagliato a pezzetti con una marinatura particolare. Certo il fritto va mangiato con moderazione….tuonerebbe qualche dietologo, ma, visto che questo è un tour enogastronomico: servitevi! Ops..dimenticavo, visto che ci siete, a Cadice ci sono le ostriche giganti ed i migliori crostacei e molluschi di tutta la costa…occhio!

Malaga

Un altro degli elementi distinti della cucina andalusa è il gazpacho, un brodo denso servito freddo a base di pomodoro, acqua, olio, aglio e pezzetti di pane, da provare quello di Malaga, meno famoso rispetto a quello tradizionale ma ve lo consiglio è molto rinfrescante ed originale fatto con un pesto di mandorle, acqua, olio, aglio, spezie e chicchi d’uva. Ottimi i vini, sono liquorosi dal colore scuro molto intenso e dal sapore avvolgente, veramente eccezionali, li potete riconoscere dalle denominazioni come Malaga, Lacrima Christi e Pedro Ximenez. Degustateli sarà una deliziosa scoperta.

Granada

Il piatto tipico è la tortilla, da non confondere con quelle più comuni, è molto particolare ed è a base di rognoni, fegato di pollo, animelle di agnello, vino bianco tutto tritato e rosolato per poi essere mescolato con le uova sbattute.

piattiandalusiunyquelifestyle

Siviglia

Ormai servite negli aperitivi di tutto il mondo troviamo le tapas stuzzichini dalle tantissime varianti, qui a Siviglia sono eccezionali, non mi dilungo sono certe che le conosciate tutti. I piatti che meritano una menzione ed un assaggio sono il menudo gitano e los huevos a la flamenca. Il primo, carne fritta servita con uova sbattute; il secondo, uova cotte al forno e servite calde sopra un letto di prosciutto, fagiolini, patate fritte,piselli, peperoni e pomodori.

Naturalmente la cucina andalusa non è tutta qui, ho voluto darvi qualche spunto per uscire dai soliti menu e stimolare la curiosità. Entrate in una delle tante trattorie di questa fantastica regione, assaggiate, sperimentate e scoprite sapori ed ingredienti insoliti…

Sarà un viaggio dal gusto indimenticabile!  


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...